Scopri le promozioni TEMPUR® e trova il prodotto adatto a te!

CURA DEI PRODOTTI TEMPUR®

Come trarre il massimo beneficio dal tuo materasso TEMPUR®

Scegli la giusta base letto

È possibile abbinare il Materasso TEMPUR® a una gamma di sistemi letto, basi e reti, queste ultime sia statiche che motorizzate. Le strutture letto TEMPUR® sono realizzate per ottimizzare la performance del materasso TEMPUR®. Per guidarti nella scelta del prodotto adatto alle tue esigenze, ecco alcune informazioni che possono aiutarti.

I materassi TEMPUR® lavorano meglio

 

base chiusa
 
  • I materassi TEMPUR® devono sempre essere posti su una base letto ben ventilata o su una struttura con piedi, rotelle o gambe che permetta all’aria di circolare liberamente, per evitare l’accumulo di umidità
  • Basi letto con doghe (non più di 85 mm per parte) o piastroni lavorano meglio in termini di supporto e ventilazione: controlla che tutto sia perfettamente in piano prima di porvi il materasso e iniziare a utilizzarlo.
  • Basi letto che presentano un piano completamente chiuso non permettono la corretta ventilazione del materasso e sono quindi da evitare.
  • Sconsigliamo di utilizzare il nuovo materasso TEMPUR® su una base molleggiata a meno che non sia sotto i 5 anni di utilizzo e in buone condizioni. È di vitale importanza per il materasso che la superficie sia tutta sullo stesso livello, libera da cunette e avvallamenti che possono verificarsi da un utilizzo precedente.
  • Infine raccomandiamo di non utilizzare lenzuola con mantovana tra il materasso e la base letto, poiché possono limitare il flusso d’aria.

Se dovessi avere domande su come scegliere la giusta base letto, non esitare a contattarci. È importante abbinare al Materasso Tempur® la corretta base letto.

 


Istruzioni per l‘uso e la manutenzione – Tempur Flex Cloud®

Avete acquistato un telaio di sistema ammortizzato TEMPUR®. Questo prodotto è stato costruito in base alle nostre norme di qualità più severe. Se nonostante il montaggio e l’utilizzo corretti dovessero insorgere motivi di reclamo, rivolgersi al rivenditore autorizzato.

Indicazioni di sicurezza

I sistemi letto TEMPUR® rispondono alle regole e specifiche DIN EN 1725. Il sistema letto deve essere usato come una rete per sostenere il materasso. Per i normali utilizzi (dormire, sdraiarsi, stare seduti) è ammesso un carico massimo pari a 120 Kg sull’intera superficie del sistema letto senza limitazioni. Per periodi non prolungati ed in determinate condizioni, è possibile sottoporre il sistema letto ad un carico di peso maggiore, tenendo presente che queste non sono le specifiche normali. Nota bene: il produttore non si assume nessuna responsabilità in caso di uso scorretto o sovraccarico.

Osservare quanto segue:

  • Se durante la regolazione si afferra inavvertitamente il meccanismo di regolazione al di sotto della superficie di appoggio, si corre il rischio di schiacciarsi gli arti.
  • Il telaio è integrato negli appositi cassettoni. Se non dovesse essere così o se non è prevista un’integrazione sicura nel cassettone, utilizzare i piedini (disponibili come accessorio) da fissare al telaio del letto.
  • Per evitare che le guarnizioni metalliche si blocchino, il telaio TEMPUR® deve essere collocato su un pavimento piano.
  • Per prevenire danni agli elementi costruttivi, le guarnizioni metalliche devono entrare uniformemente in posizione.
  • Un sovraccarico circoscritto del telaio interno a doghe, ad esempio quando ci si siede o si solleva il lato della testa o quello dei piedi, può danneggiare gli elementi costruttivi.
  • Durante il processo di regolazione, prestare attenzione ai punti taglienti. La regolazione non deve essere assolutamente effettuata dai bambini. In caso contrario sono possibili rischi di infortunio.
  • Sia i meccanismi di regolazione, sia i motori devono poter funzionare senza alcun impedimento nei movimenti.
  • Tenere lontano dalla portata dei bambini. Gli elementi di piccola dimensione possono essere inghiottiti e pertanto risultano estremamente pericolosi.

Regolazione

I telai a regolazione manuale si regolano tirando gli occhielli verso l’alto. Per ripristinare la regolazione iniziale, sollevare le parti spostate fino allo scatto in posizione e rilasciarle lentamente. Per i telai a motore, premere la manopola. Per l’utilizzo delle diverse possibilità di regolazione, attenersi alle indicazioni di sicurezza descritte sopra.

Regolazioni rigidità indipendenti

La regolazione lombare è preinstallata e può essere modificata agendo semplicemente sull’anello interno.

Piedi

Tra gli accessori reti sono disponibili i set di piedi. Questi piedi consentono l’utilizzo del letto nella variante senza cassettone. I piedi possono anche servire a inserire il telaio all’interno di un cassettone, ottenendo così una maggiore stabilità. I piedi vengono collegati all’angolo esterno mediante i fori preesistenti. Si consiglia di effettuare il montaggio dei piedi con l’ausilio di un’altra persona. Il supporto del materasso deve essere montato preferibilmente dopo aver fissato i pieri. Per larghezze straordinarie con un’elevata sollecitazione (a partire dai 120 cm) e lunghezze straordinarie (a partire dai 210 cm) si possono montare i piedi di supporto opzionali sul sostegno centrale, per garantire una maggiore stabilità del telaio.

Supporto materasso

Se la Rete Tempur è usata come letto, senza inserirla in una cornice / giro letto, è necessario usare i ferma-materassi per evitare lo scivolamento dei materassi stessi. I ferma-materassi non sono integrati alla rete e vanno ordinati separatamente.

Misure

I telai in legno molleggiato vengono costruiti conformemente alle direttive DIN EN 1334 (Misure e valori di tolleranza per letti e materassi).

Materassi

Il telaio di sistema Tempur è stato sviluppato per l’utilizzo specifico con i materassi TEMPUR. in questo concetto di riposo davvero rivoluzionario, le particolari qualità di ammortizzazione dei materiali TEMPUR vengono supportate dalla capacità di assorbimento della pressione della superficie del telaio.

Telaio a motore

Attenersi ai dati indicati sulla manopola e alle spiegazioni fornite nelle relative istruzioni per l’uso.

Azionamento a 2 motori

Il telaio a motore è provvisto di un azionamento a 2 motori per la regolazione continua. La zona della testa e quella dei piedi possono essere regolate separatamente. Funzione di reset per la regolazione sincrona della zona testa/piedi. Regolazione veloce della zona collo, ginocchia e piedi, fino alla posizione di relax.

Azionamento a 4 motori

Il telaio a 4 motori è provvisto di 2 motori doppi di qualità. Le zone testa, schiena, ginocchia e talloni possono essere regolate separatamente. Le zone testa e schiena possono essere sollevate insieme (senza sollevamento veloce della zona testa). Le zone ginocchia e talloni hanno una regolazione analoga.

Abilitazione rete

L’abilitazione rete del motore garantisce che sul sistema di azionamento venga generata soltanto la tensione lato rete quando viene effettuata la regolazione mediante la manopola. In questo modo non si genera nessun campo magnetico (nessuna corrente di controllo).

Abbassamento d’emergenza

Grazie alla batteria da 9 Volt, in caso di mancata corrente, il telaio viene riportato in posizione orizzontale premendo la manopola.

Materiali

Polimeri

Vengono utilizzati esclusivamente polimeri termoplastici e termoelastici che possono essere interamente riciclati dopo l’uso. Tutti gli elementi in plastica sono colorati e non sono verniciati. Non vengono impiegati additivi dannosi.

Materiali

Il telaio in legno e le doghe molleggiate sono in faggio, ricoperto da una pellicola protettiva di cera naturale o carta lucida. Gli strati delle doghe sono incollati con una speciale resina di origine fisiologica non dannosa per la salute. Le doghe del telaio e delle molle vengono incollate fino a 8 volte, con una scarsa percentuale di formaldeide in conformità con le normative europee e consentono un’elevata elasticità di lunga durata.

Indicazioni per la manutenzione

In generale

Pulire una volta all’anno le lame di regolazione con un panno asciutto. Lubrificare almeno una volta all’anno le aste dentate delle lame di regolazione con uno strato sottile di vasellina o grasso privo di acidi. Questa manutenzione aumenta notevolmente la durata del telaio. Proteggere il prodotto dall’esposizione prolungata ai raggi del sole. Effettuare una pulizia con acqua pura o detergenti delicati reperibili in commercio. Non utilizzare detergenti abrasivi, alcol, diluenti, acetone o altre sostanze aggressive. Per danni dovuti a detergenti non ammessi, decade la garanzia.

Versioni a motore

Eventuali rumori dovuti ad esempio a granelli di polvere, possono essere evitati lubrificando regolarmente i giunti delle assi e le superfici di scorrimento. Si consiglia di utilizzare un olio multiuso di qualità, non dannoso. Se necessario, oliare comunque almeno una volta all’anno i punti più critici.

Riciclaggio

Contrassegnando i singoli pezzi, è possibile separare tutti i materiali, che sono quindi riciclabili al 100%. Modelli speciali su richiesta.

Con riserva di modifiche tecniche.