Marla - MDsuperC

 

Marla - MDsuperC, 2015
Olio e acrilico su tela - 150 x 200 cm

Foto di Mauro Ranzani

 

 

 

Il surreale e ciò che viene definito psichedelico rientrano nei  lavori pittorici di Marla, mostrando diverse dimensioni spazio-temporali unite a livello compositivo. MDsuperC, il lavoro pensato per “We Love Sleep”, è realizzato con tempera a olio e acrilici. “Siamo abituati a pensare: o l’uno o l’altro; o sopra o sotto; o su o giù; o è vero o è falso. Invece esiste la sovrapposizione, perché tutto è uno, sia onda che particella, vero e falso, sopra e sotto. Siamo abituati a considerare che esiste solo la realtà materiale e visibile ai sensi fisici, ovvero quella realtà che ha spazio, tempo, massa e gravità. Quando dormiamo non viviamo nel mondo materiale. Il sonno viene definito una periodica sospensione dello stato di coscienza durante la quale l’organismo recupera energia; stato di riposo fisico e psichico, caratterizzato dalla sospensione, completa o parziale, della coscienza e della volontà, dal rallentamento delle funzioni neurovegetative e dall’interruzione parziale dei rapporti sensomotori del soggetto con l’ambiente, indispensabile per il ristoro dell’organismo”.